EDITORIALE >> 8^ Giornata

EDITORIALE >> 8^ Giornata

 
 
 
 
A cura di Francesco Saracino
Mail: press@torneicalcio.it
 
 
>> FOCUS
 
 
⚽ PSG – AJAX 2 - 2

Roma, 21 Gennaio, "Campo A" – Equilibrio.
E’ questa la parola adatta, per connotare il match tra lancieri e transalpini.
Le due compagini, guidate magistralmente da Rambaudi ed Avato, uniscono al gioco profuso, la “ garra” necessaria, per non soccombere.
Pronti via, ed è un calcio di rigore a favore del PSG, a determinare il parziale.
Al minuto 3’ infatti, l’ineluttabile Spagnolo si presenta sul dischetto, e non delude le aspettative.
La reazione olandese è immediata.
Al minuto 6’, Riad si prende la responsabilità di reinserire in gara i suoi: conclusione dal limite, ed estremo difensore francese battuto.
L’equità tecnico – tattica accompagna l’intera prima frazione di gioco.
Nei seguenti venticinque minuti, non muta il canovaccio del match.
Alle reiterate sortite di Spagnolo, Rambaudi e Riad dell’Ajax rispondono imperterriti.
Al minuto 38’, è nuovamente Spagnolo protagonista: la sua punizione dalla trequarti è imparabile per Testiccioli.
Repentina la controrisposta: al minuto 39’, al successivo capovolgimento di fronte infatti, l’Ajax manovra con arguzia, e Caruso finalizza.
La segnatura biancorossa suggella un match che esplica i valori importanti delle due formazioni: fino alla fine, ambedue le formazioni lotteranno per il podio.
 
PAGELLE
 
PSG:
 
Spagnolo 8: sguscia come vuole. FRIZZANTE
Bonomo 6: non in giornata. SUFFICIENTE
Buglione R. 6: può far di più. RIVEDIBILE
Avato 6.5: guida i suoi. LEADER
Carmando, Giayvia, Buglione G. 6: poco nella manovra. PRESENTI
Bo, Cosimi 6: ci provano, ma non basta. UTILI
 
 
AJAX:
 
Rambaudi 6.5: consuete geometrie. METRONOMO
Marano, Lorenzani 6: corazza difensiva. INVALICABILI
Riad 7: precisione certosina. PUNGENTE
Caruso 7: è lui l’autore del pareggio. DECISIVO
Testiccioni 6: fa il possibile. EFFICIENTE
Placido, Cascone 6.5: sacrificio a disposizione del gruppo. CORIACEI
 
 
 
 
 
 
 
 
⚽ REAL MADRID – CHELSEA 3 - 1

Roma, 21 Gennaio, "Campo B"- Avvincente la sfida tra Blancos e Blues.
All’esperienza delle Merengues, si è opposto con una prestazione altisonante il brio della gioventù, guidata da capitan Faratro.
I londinesi, sin da subito, alzano i ritmi.
Al minuto 3’, Nardella coglie un incredibile palo, a tu per tu con il portiere madrileno.
Al minuto 12’, il Chelsea passa: Ciucci raccoglie un pallone vagante sull’out di destra, e scarica un proiettile imparabile sul secondo palo.
Il colpo inferto non abbatte gli iberici, che caricano a testa bassa, ed al minuto 22’, pareggiano i conti: Romualdi sotto porta è lesto, per l’1-1 del primo tempo.
Nei seguenti venticinque minuti, il Real insiste, alla ricerca di un’importante vittoria.
Al minuto 32’, Di Brizio stacca di testa, sugli sviluppi di un corner, e punisce l’estremo difensore degli inglesi.
A chiudere a chiave il match, ci pensa Conigliano, ancora da corner: il centrocampista si esibisce con una sontuosa volée, che pone termine ad una gara esaltante.
 
PAGELLE 
 
REAL MADRID:
 
Baldazzi 6: salva il salvabile. SARACINESCA
Manzi 6: cadenzato nei movimenti. RILEVANTE
Conigliano 7: estrae il coniglio dal cilindro. ESSENZIALE
Di Brizio 7: uno stacco di testa magnifico. MASTODONTICO
Romualdi 7: sotto porta, non sbaglia. IMPAVIDO
Bisceglia, Lotito 6: cuore oltre l’ostacolo. AUDACI
Esposito, Mele 6: corsa a iosa. INESAURIBILI
 
 
CHELSEA:

Faratro 6.5: carisma a profusione. COMANDANTE
Ciucci 7: illusoria la strepitosa marcatura. SONTUOSO
Nardella, Gasparro 6: impegno innegabile. ABNEGAZIONE
Antimi 5.5: poco reattivo in occasione dei goal spagnoli. BALBETTANTE
Forcella, Del Greco, Ancora 6: manca il quid. IMPALPABILI
 
 
 
 
 
 
 
>> LE ALTRE SFIDE
 
 
 
⚽ SWANSEA – EVERTON 4 – 3
 
Una gara dai mille contenuti.
L’Everton sogna un’importante vittoria, contro una compagine esperta nel circuito.
Lo Swansea, caccia fuori gli artigli solo nel finale, rimontando il parziale, grazie a Bruni e Morelli.
 
 
 
⚽ JUVENTUS – GALATASARAY 10 – 1
 
Ha ragione capitan Fontana.
“Dobbiamo imparare dai campioni”, è questo il sunto dell’intervista rilasciata al termine del match.
I bianconeri non lasciano nulla per strada, e seppur con una formazione reinventata, vincono senza alcun patema d’animo.
 
 
 
 
⚽ LIVERPOOL – ATLETICO MADRID 5 – 2
 
Il percorso di crescita dei Colchoneros è sotto gli occhi di tutti, eppure non han potuto far altro che desistere, di fronte alla straripante tecnica dei Reds.
Mattei è il “ man of the match”: cinque marcature, e vittoria in tasca.
 
 
 
⚽ BAYERN MONACO – MANCHESTER UNITED 2 – 7
 
Finalmente i Red Devils! La posizione in classifica fortemente deficitaria, non deprime i rossi di Manchester, che, contro i bavaresi, esprimono un gradevole fraseggio.
I miracoli di Morandi non sono bastati, sotto i colpi di un ispirato Conte, autore di una pregevole tripletta.
 
 
 
⚽ BARCELLONA – PERUGIA 3 – 1
 
I catalani rimangono appesi al gruppo di testa, grazie alla consueta performance importante.
Melfi è il solito mattatore: di fronte alla sua doppietta, i perugini non possono far altro che issare bandiera bianca. Salva la prestazione degli italiani Marchini, con l’unica segnatura biancorossa.
 
 
 
⚽ CELTIC – PORTO 1 – 13
 
Roboante il successo dei lusitani, contro un modesto Celtic.
Son tredici infatti i goal in casa portoghese, che esaltano la forza del gruppo.
Parroni e Fusca, rispettivamente autori di sei e quattro reti, elevano notevolmente il tasso tecnico della squadra.
 
 
 
⚽ ARSENAL – WEST HAM 4 – 0
 
I Gunners annichiliscono gli Hammers.
Curti, Manuelli e Meloni infatti non hanno tregua, davanti alla claudicante formazione biancorossa.
L’Arsenal cresce, partita dopo partita.
 
 
 
⚽ MANCHESTER CITY – BORUSSIA DORTMUND 6 – 1
 
Illusorio è stato il pareggio della scorsa settimana contro lo Swansea.
Il Borussia infatti, dopo un exploit importante, si ridimensiona, con una sconfitta dal largo passivo, contro i Citizens: la tripletta di Derentea spacca in due la gara.