EDITORIALE >> 10^ Giornata

EDITORIALE >> 10^ Giornata

 
 
 
 
 
 
 
A cura di Francesco Saracino
Mail: press@torneicalcio.it
 
 
>> FOCUS
 
 
MANCHESTER UNITED – WEST HAM 0 - 3

Roma, 22 Febbraio, "Campo A” – Gli Hammers sono incontenibili.
Nella gara contro lo United infatti, non c’è stata storia.
Tre le marcature finali in casa londinese, ma l’inerzia del gioco è stata evidente.
Al fraseggio della compagine di capitan Curti, ha risposto con ripartenze lampo lo United.
Al minuto 20’, ci pensa Proietti: il numero quaranta s’invola sull’out mancino, e dal limite non può fallire.
Al minuto 23’, giunge il momento di Melappioni: a tu per tu col portiere, è un cecchino.
Si chiude così una prima frazione di gioco chiaramente indirizzata.
 
Nei seguenti venticinque minuti non muta il canovaccio tecnico – tattico.
Al minuto 35’, giunge la terza marcatura: Melappioni si sposta il pallone sul destro ed è letale.
L’unico a tentare una reazione è Vitali in casa Manchester, ma la retroguardia del West Ham è attenta nel non subire nemmeno una rete.
Si chiude così una partita a senso unico: gli Hammers vincono, e consolidano un’importante prima posizione in classifica.
 
PAGELLE
 
MANCHESTER UNITED:
 
Bosello, Vitali 6.5: fino alla fine, ci sono. AUDACI
D’Ausilio, Neagu 6: in difficoltà. BALBETTANTE
Calabria, Taccone, Andrio 6: sussulto nel finale. ORGOGLIOSO
Navarra 6: a tratti. RIVEDIBILE
 
 
WEST HAM:
 
Perrini 6.5: in giornata. SMAGLIANTE
Melappioni D. 7: sguscia come vuole. FRIZZANTE
Proietti 7: che rete! IMPAVIDO
Melappioni F. 7.5: strappa e riparte. MAGISTRALE
Attilia, Angeloni 7: corsa irrefrenabile. INSTANCABILI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
PARMA – MILAN 10 - 0

Roma, 22 Febbraio, "Campo A” – E’ il momento della formazione emiliana.
La prestazione dei parmensi è magistrale.
Dieci reti, una più bella dell’altra.
Al minuto 1’, ad aprire le danze è Facciola.
Al minuto 7’, Cozza attraversa tutto il campo e raddoppia.
Tra il minuto 15’ e il minuto 20’, è Loscerbo ad aumentare il passivo. 
Si chiude così una prima frazione di gioco sontuosa.
 
Nella seconda frazione di gioco, prosegue inesorabile la giostra del goal.
D’Ambra, Abate e Loscerbo sono impetuosi, e non si placano.
Dieci sono le segnature finali, con un risultato finale che rileva quella che è la fattura della squadra italiana.
Per i gialloblu, di fronte non ci sono più montagne, ma distese pianeggianti, ed il futuro, è sempre più roseo.
 
PAGELLE
 
PARMA:
 
Facciola 7: esperienza al servizio della squadra. SAGGIO
Loscerbo 7: geometrie a profusione. METRONOMO
D’Ambra 6.5: forza esplosiva. ESALTANTE
Labriola, Abate, Cozza 7.5: gioventù necessaria. BRIOSI
Piciorchi 6.5: chiude, e getta la chiave. SARACINESCA
 
 
MILAN:
 
Alekperov,Procopio 5.5: male. ASSENTI
Diamanti, Gjoci 6: non incidono. ALTALENANTI
Sadova, Sata, Bastianelli 6.5: gettano il cuore oltre l’ostacolo. CORAGGIOSI
 
 
 
 
 
 
>> LE ALTRE SFIDE
 
 
 
 
FROSINONE - FIORENTINA 7 – 2
 
Finalmente Frosinone! 
I ciociari, dopo una serie di dolorose sconfitte, ritrovano la via della vittoria.
Saracino e Marzotto ispirano, Zanco e Bruni finalizzano, in una vittoria estremamente esaltante.
 
 
 
PSG – WOLFSBURG 3 – 6
 
I secondi della classe sono insaziabili.
I teutonici, nonostante delle difficoltà iniziali, con Tessa e Mataldi sono devastanti.
Le tre segnature in casa transalpina sono di Granieri e Gentile.
 
 
 
BORUSSIA DORTMUND – ROMA 8 – 6
 
I gialloneri non sbagliano un colpo.
Ramon, con un poker d’autore è il mattatore della serata.
La compagine romana, guidata da capitan Sarrocco, non è riuscita a reperire il pertugio adatto.