EDITORIALE >> 8^ Giornata

EDITORIALE >> 8^ Giornata

 
 
 
 
 
A cura di Simone Fiorelli
Mail: press@torneicalcio.it
 
>> FOCUS
 

MANCHESTER CITY-BORUSSIA DORTMUND 6-5

Roma 24 Gennaio "Campo A" - Due delle squadre più in forma del torneo si sfidano nel rettangolo vedere del Circolo Doria, che per una sera si trasforma letteralmente in un campo di battaglia: Le due compagini infatti, danno vita ad un match vissuto per cinquanta minuti con il fiato sospeso.
Le potenzialità delle due rose sono ormai conosciute e rispettate da tutti, ma nella sera più importante, il livello sembra alzarsi drasticamente: Nel City Genovesi recita la solita parte, quella del bombe di razza, che non lascia punti di riferimento, e come lui anche Briotti e Iannotti dimostrano di essere in grande forma; le 3 reti messe a segno da questi ragazzi sono solo la conferma di quanto di buono dimostrato sin ora. Bancoulj fra tutti è quello che ha lasciato maggiormente il segno: La sua doppietta pesa come un macigno ai fini del risultato.
Nelle fila degli Ospiti la doppietta personale di Bruni rimarrà spettacolare quanto vana, e stesso discorso sarà fatto per le reti di Rocchini Sarrocco e Turella. Non tutto il male vien per nuocere però: la formazione Tedesca infatti ha disputato una gara impeccabile; arginare gli Inglesi è compito pressoché impossibile, ma anche riuscire a bucare la loro retroguardia è sembrato fino ad oggi una sfida impossibile, ma non stasera.
Al triplice fischio si chiude una gara che soprattutto nelle fasi finali, ha regalato grande calcio: Rivedere i replay dei minuti di recupero è sconsigliato ai deboli di cuore. Nonostante le fasi più caotiche, è doveroso fare una applauso a tutti gli interpreti scesi in campo, per aver regalato una notte di fuoco in Fc8.
Il Manchester City conquista altri 3 punti fondamentali, e probabilmente sarà ancora più gruppo dopo questa sera. Complimenti
 
PAGELLE
 
MAN.CITY:
 
LA PERA 6,5: Risponde presente.ECCOMI
PIRISI 6,5: Tanto lavoro sporco. LAVATRICE
GENOVESI 7,5: Sempre un fattore. CHIAVE
IANNOTTI 8: Due goal Fondamentali. BOMBER
LOCOLO 6,5: Attento a tenere i reparti Uniti. COLLANTE
MELE 6,5: Solita Gara di Spessore. ESPERTO
BANCOULJ 8: Pericoloso, sempre. MINA
BRIOTTI 7,5: Qualità al servizio dei compagni. GRANDE
 
 
B.DORTMUND:
 
BRUNI 7,5: Una costante in tutto il campo. MOTORINO
BRETTI 6,5: Da geometrie. PRECISO
MORRA 6: Pesa l'espulsione. AIA
ROCCHINI 7: Si dedica molto alla causa ma fallisce. PECCATO
SARROCCO 7: Notte amara per lui. PENSIEROSO
STELLA 6,5: Sempre difficile contro il City. REALTA'
TURELLA 7: Tiene alta la squadra. BURATTINAIO
 
 
 
 
 
 
 
 
VALENCIA-BOCA JR. 6-4

Roma 24 Gennaio "Campo A" - I ragazzi del Valencia, dopo una striscia di risultati non propriamente entusiasmanti tornano ad imporsi su un Bocca Jr sempre più in confusione, ma che faticosamente sembra si stia rincanalando sui binari giusti per tornare a sperare nei tre punti. Mondello è stato imprendibile per tutto il corso del match: I suoi tre goal sono il giusto premio per un ragazzo che non ha mai smesso di battagliare in zona offensiva. Gorelli, Maspes e Valsecchi spartiscono il resto del bottino e dimostrano a tutti di avere le qualità per partecipare ad una competizione con un tasso tecnico elevato come questa.
Nelle fila argentine le cose continuano a non girare nel verso sperato: La squadra fino all'ultimo ci ha provato, e nel complesso non gli si può recriminare nulla, purtroppo per loro la poca compattezza dietro e qualche occasione di troppo sprecata in avanti, non permettono di raccogliere quanto di buono seminato nel corso della sfida.
Dario Cera con 3 reti è il migliore dei suoi, Giamogante invece porta a casa la soddisfazione di aver fatto il massimo, e questo deve essere il punto di ripartenza.
Lo score finale attribuisce i tre punti agli Spagnoli che meritatamente,al triplice fischio, si lasciano andare per la gioia. Il destino delle due squadre non è poi così diverso: entrambe dovranno lottare se vogliono andare avanti.
 
PAGELLE
 
VALENCIA:
 
BENASSI 7: Grande prova la sua. COSI VA BENE
CASTELLANI 7,5: Grinta e Corsa. FEROCE
MASPES 7,5: serata perfetta. OTTIMO
MONDELLO 9: Senza dubbio il migliore. MVP
VALSECCHI 7: UN Gladiatore. EROICO
VIOLI 6: Qualche incertezza ma ci sta. ATTENTO
 
 
BOCA JR:
 
BARBIERI 6: Un po' in affanno. DI NUOVO
BIAGIOLI 6: perde le misure alla lunga. LA PROSSIMA
CERA 7: Il più pericoloso. FINO ALLA FINE
DI PAOLO 6,5: Si accende e si spegne. ON/OFF
FIORAVANTI 6,5: Parte male finisce bene. DIESEL
GIAMOGONTE 7,5: Buona prova. CONCRETO
MANTOVANI 6: Non da tutto. DI PIU
SARTORI 6: Si perde. AIUTO
PIZZARRI 6: Non tiene il passo. ATTENZIONE
 
 
 
 
 
 
>> LE ALTRE SFIDE
 
 
 
CAGLIARI-PERUGIA 3-1 
 
I Sardi escono vittoriosi dalla sfida non semplice con i ragazzi del Perugia.
Del Forno trascina i suoi alla vittoria grazie a due reti che lasciano il giusto distacco per tutto il corso della gara, il goal di Lo Mondio è la sentenza definitiva. Il Perugia esce rammaricato dal campo, ci sono state serate migliori per loro..e sicuramente torneranno ad esserci, questo è poco ma sicuro.
 
 
 
ARSENAL-CHELSEA 2-3 
 
Sfida tutta Inglese quella fra Arsenal e Chelsea, che nel notte di Fc8 regala una spettacolo piacevole e tanti goal. I Gunners partono bene, ma alla lunga I Blues si comportano meglio, tenendo la giusta concentrazione per tutti i 50 minuti di gioco. Al termine il risultato da ragione agli ospiti, e fa riflettere i padroni di casa.
 
 
 
ATALANTA-WEST HAM 3-3
 
Altra sfida delicatissima è stata quella fra Atalanta e West Ham. Entrambi gli schieramenti hanno giocato con il coltello tra i denti, e davvero è risultato impossibile inquadrare la sfida con il passare dei minuti. I continui ribaltamenti di fronte, si sono finiti per annullare a vicenda: Al fischio finale esce il segno "x", forse il più giusto.