EDITORIALE >> 10^ Giornata

EDITORIALE >> 10^ Giornata

 
 
 
 
A cura di Simone Fiorelli
Mail: press@torneicalcio.it
 
>> FOCUS
 
 
ARSENAL-VALENCIA 3-3


Roma 21 Febbraio 2020 "Campo B" - Succede quasi tutto nel primo tempo, nella sfida che vede scendere in campo l’Arsenal ed il Valencia. Le due formazioni nel corso dei primi 25 minuti di gara hanno dato vita ad uno scontro accesissimo, con molti colpi di scena e giocate di qualità.
Ad aprire le danze ci pensano i padroni di casa, che già al quarto minuto trovano la via della rete grazie a Gianmarco Rocco.
La risposta del Valencia è però immediata: Al 7’ infatti, Gorelli porta di nuovo in partita i suoi, con una bella conclusione che non lascia possibilità d’intervento al portiere avversario.
Al minuto tredici è Maspes a siglare il goal del 2-1, mentre è di Togliani la conclusione che poco dopo ristabilisce nuovamente la parità sul rettangolo verde. 2-2
Rocco con la sua seconda rete di serata porta nuovamente in vantaggio l’Arsenal, che stavolta sembra riuscire anche a tenere il vantaggio.
Ma proprio quando tutto ormai sembra segnato, con un secondo tempo che ha visto ben poche conclusioni nello specchio da una parte e dall’altra, Castellani a tempo praticamente scaduto fa esplodere di gioia i suoi:
La rete consente agli ospiti di uscire quantomeno non sconfitti dal campo, anche se darà vita ad un acceso confronto fra le due fila.
Al triplice fischio è la parità a farla da padrona: 3-3 tra Inglesi e Spagnoli.
 
PAGELLE
 
ARSENAL:
 
DONISI 6,5: Tanta grinta e corsa. FEROCE
MARCELLO 6: Ci mette un po’ ad entrare in partita ma poi si migliora. BENE
NAPOLITANO 6,5: Soffre un po’ lì davanti, ma crea spazi. AREA
PANDOLFI 6: Luci ed ombre per lui. MIX
ROCCO 8: Semplicemente decisivo. TOP PLAYER
TOGLIANI 7: Regge la pressione. CONCENTRATO
ZORZI 6: Esegue il suo compito. PULITO
ARIOSTO 6: Ogni tanto in affanno ma si difende. LUCIDO
 
 
VALENCIA:
 
BENASSI 6,5: Qualche giocata di qualità. POTENZIALE
CASTELLANI 7,5: Quando c’è bisogno, lui c’è. AIUTO
GORELLI 6,5: Da sempre quel qualcosa in più. FATTORE
MASPES 7,5: Rapido con e senza palla. AGILE
MONDELLO 6: Non in grande spolvero. APPANNATO
MONETA 6: Può fare di più. CORAGGIO
VALSECCHI 6: Pensa più a difendere che attaccare. ARRETRATO
VIOLI 6: Poche colpe. ASSOLTO
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
MANCHESTER CITY - ATALANTA 3-4


Roma 21 Febbraio "Campo A" - Sfida mutata drasticamente col passare dei minuti quella che vede scendere in campo nella decima giornata di FC8, il Manchester City e Atalanta.
La squadra di casa dopo essersi imposta contro il West Ham, affonda subito la morsa anche contro i Bergamaschi: tra il dodicesimo ed il diciannovesimo minuto Genovesi, Pirisi e poi ancora Genovesi, confezionano tre reti che sembrano spianare la strada agli Inglesi verso la vittoria.
I ragazzi in maglia nero blu però non restano a guardare, e dopo una prima fase di rodaggio, iniziano a giocatore come sanno fare:
Giovanni Bianchi e Piorico nel giro di due minuti, allo scoccare del trentesimo di gioco, accorciano e di tanto le distanze, portando di nuovo in carreggiata gli ospiti.
È ancora una volta Bianchi al minuti numero 38 ad esultare: Conclusione secca e decisa, con il match che torna in discussione a dieci minuti dal termine. 3-3
Due minuti più avanti è ancora una volta Bianchi a mettere la firma finale sulla sfida, stavolta però Marco Valerio: La conclusione del terminale offensivo è di rara precisione, gran goal e grande prestazione del numero nove.
A questo punto il City crolla psicologicamente, e nonostante i tentativi non riuscirà a trovare la parità.
Al termine della sfida è festa grande per l’Atalanta, che nel momento decisivo ha sfoggiato una prestazione da grande squadra, portando a casa tre punti che potranno risultare cruciali alla fine dei giochi.
Complimenti.
 
PAGELLE
 
MANCHESTER CITY:
 
BRINCITTI 6: Cala col tempo. TIC TAC
DICESARE 6: Poco attento. DI PIÙ
GENOVESI 7,5: Come sempre una certezza. QUALITÀ.
LE PERA 6: Stasera meno decisivo. OFF
LUCCI 6: Esce rammaricato. STANCO
FIODOR 6: Alla lunga tiene il passo. TENACE
PIRISI 7: Generoso per cinquanta minuti. ONESTO
NATALUCCI 6: Non riesce a cambiare la sfida. TARDI
 
 
ATALANTA:
 
BATTISTA 7: Ultimo a mollare. BALUARDO
BIANCHI G. 7,5: Prova decisiva. LEADER
BIANCHI MARCO 7: Esce fuori quando serve. ATTIMO GIUSTO
CATELLI 6,5: Corre per due. MOTO
DE ANGELIS 6,5: Lascia la sua impronta. GIUSTO
PESCI FEDERICO 6,5: Si spende per i compagni. SACRIFICIO
PESCI FRANCO 6,5: Ricompatta il gruppo. CALMA
PESCI RICCARDO 6,5: Offre buone soluzioni. INTELLIGENTE
PIORICO 6,5: Da tutto, fino alla fine. GRANDE
 
 
 
 
 
 
 
 
 
>> LE ALTRE SFIDE
 
 
 
 
PERUGIA-BORUSSIA DORTMUND 1-4 
 
I ragazzi della Kop escono dal campo del Perugia con tre punti d’oro, figli di una grande prestazione di tutto l’organico Tedesco. Il Perugia può solo che rammaricarsi per il risultato, anche se c’è tanto da imparare per il futuro. Coraggio.
 
 
 
CHELSEA-CAGLIARI 4-0 
 
Il Chelsea ne rifila quattro in casa al Cagliari. Gli inglesi non sembrano mai andare in difficoltà, con la sfida che viene amministrata fino alla sua naturale conclusione dai Blues, senza particolari apprensioni. Tre punti che smuovono qualcosa in classifica e che danno qualche grana in più ai Sardi.
 
 
 
BOCA JUNIORS-WEST HAM 1-6 
 
Tutto troppo facile per i campioni in carica del West Ham, che contro i padroni di casa del Boca Juniors ne fanno sei. La marcia degli Hammers riprendere così come l’avevano lasciata prima del City; e cioè con una grande vittoria. Bravi.